Scopri le cure termali a Salsomaggiore in convenzione col Servizio Sanitario Nazionale: link al sito

Detergenti viso: scegli tra i prodotti termali

acqua termale e detergenti viso
Lavare il viso

Guida ai detergenti viso: come scegliere quello giusto per te.

Perché investire tempo, danaro ed aspettative in creme e sieri di qualità se poi non ne sfruttiamo al massimo le potenzialità? Abbiamo stilato, per te, una guida ai detergenti viso e alla detersione, per aiutarti a capire meglio questo passaggio, troppo spesso trascurato o mal eseguito.

Quanto detergere?

Si deve detergere mattina e sera, un rituale al quale votarsi senza un se e senza un ma.

Abbiamo una sola pelle, conserviamola nelle migliori condizioni possibili, il più a lungo possibile! La pelle è più attiva di notte, lavora alacremente per eliminare le cellule morte e disintossicare i tessuti. Per questo ogni mattina è necessario collaborare con i meccanismi naturali della pelle per sbarazzarsi di tutti i residui indesiderati che sono rimasti in superficie.

Detergere con il prodotto giusto rende immediatamente la pelle più luminosa e fresca, anche visivamente. I giusti detergenti viso ottimizzano i prodotti successivi e fanno durare il make-up più a lungo e con risultati estetici senza paragone. A fine giornata, la pulizia della pelle è altrettanto fondamentale. Rimuovere il trucco accuratamente (eh no, non bastano le salviette leva-trucco!) deve diventare un meccanismo automatico per noi donne. Prima si rimuove il trucco, poi si deterge la pelle. Il make-up è solo la parte evidente di ciò che si è depositato sulla pelle durante la giornata. Tossine, inquinamento, sporco, eccessi di olio, sono tutti lì, a chiudere i pori, far rischiare infiammazioni, rossori, punti neri e a peggiorare l’acne. La doppia detersione, la sera, trasformerà la pelle del viso in pochissimi giorni.

Quale tra i detergenti viso scegliere?

I detergenti viso, oggi, hanno texture, scopi e risultati differenti. Non tutti i detergenti sono adatti ad uno specifico bisogno della pelle e conoscerli aiuta a fare la scelta giusta. Da un latte detergente leggero, facilmente rimosso da un dischetto di cotone umido al pane di sapone che si può usare anche nella doccia. Le opzioni sono tante e puoi usare detergenti diversi per esigenze diverse,anche nell’arco della stessa giornata. Segui la guida che segue per capire le texture dei detergenti viso (o cleanser), come usarli e perché.

Le nostre proposte di detergenti viso

Latte detergente

Fin da piccole abbiamo visto le nostre mamme usarlo per rimuovere il make-up. Il latte detergente serve, quasi sempre, solo a questo. Utile per eliminare il trucco dal viso, nella formulazione oleosa elimina anche i prodotti più ostinati, come il mascara waterproof. Basta inumidire un dischetto di cotone con il latte detergente e con movimenti delicati procedere a detergere la pelle. Nella zona degli occhi, dove la pelle è più sottile, bisogna essere estremamente delicati. Se si portano ombretti e mascara, evitare di sfregare avanti e indietro per eliminarli perché causa arrossamenti e contribuisce ad aumentare i segni del tempo. Inoltre c’è il rischio che il prodotto entri in contatto con l’occhio.

Per una detersione sicura ed efficace, basta posare, premendo dolcemente, il dischetto imbevuto di latte sulla palpebra chiusa e lasciarlo agire qualche secondo. Il prodotto inizierà a dissolvere e sciogliere il make-up. Fare scivolare il dischetto verso il basso e ripetere l’operazione se serve. Se rimane del mascara o altro prodotto sulle ciglia inferiori, puoi bagnare con un pizzico di prodotto un cotton fioc e rimuovere i residui, gentilmente. Dopo aver rimosso tutto il make-up, sei pronta a detergere la pelle sul serio. Questa seconda fase, in genere serale, ti garantirà la completa pulizia della pelle, asporterà ogni residuo di prodotto, make-up, smog e sporco che sta ancora ostruendo i pori. La seconda detersione avviene con uno dei prodotti elencati a seguire, scopri quello o quelli più adatti a te.

Trovi il nostro latte detergente arricchito di acqua salsobromoiodica termale direttamente nello shop on-line

 

Pane di sapone dermatologico

Ci sono in commercio diversi prodotti detergenti schiumosi ma le sostanze che contengono possono rivelarsi più dannose che benefiche. La schiuma ha il suo fascino e ci piace osservarla sulla pelle, ci sembra che stia davvero pulendo… Effetto del sapone classico, ma non è sempre così.

Esiste un’alternativa al sapone classico costituita dal “non sapone” o pane di sapone.

Essi sono costituiti da tensioattivi miscelati a cere e polisaccaridi ai quali vengono aggiunte altre sostanze ammorbidenti e umettanti.

Il nostro pane di sapone dermatologico è a base di acqua salsobromoiodica, olio di avocado ed estratto di malva; particolarmente indicato per il trattamento delle pelli e mucose più delicate e sensibili (anche per l’igiene intima) per il suo caratteristico effetto schiumogeno non aggressivo.

La presenza dell’acqua termale salsobromoiodica infatti, combinata con la funzione nutriente ed emolliente dell’olio di avocado e dell’estratto di malva rendono questo pane un prezioso detergente attraverso la cremosa schiuma che lascia la pelle morbida ed elastica.

Trovi il nostro pane di sapone dermatologico direttamente nello shop on-line

 

L’importanza del tonico (o toner)

Il tonico ha una texture liquida ed in genere ha una leggera base acida, importante per ristabilire il ph della pelle. La sua formulazione gli permette di penetrare più in profondità per rimuovere definitivamente ogni residuo di sporco, detergente, trucco. Il tonico non è solo un altro prodotto da aggiungere alla routine di cura quotidiana. Al contrario, il tonico è un prezioso alleato della tua bellezza.

Adesso la pelle è fresca, pulita e pronta a ricevere i benefici dei prodotti successivi:maschere, sieri trattamento, creme contorno occhi, crema idratante da giorno o da notte,per completare il tuo rituale di bellezza e giovinezza quotidiano.

Trovi il nostro tonico termale direttamente nello shop on-line

0 Commenti

Lascia un commento