Scopri le cure termali a Salsomaggiore in convenzione col Servizio Sanitario Nazionale: link al sito

Le cure in pillole

Le cure in pillole

Le cure termali con le acque salsobromoiodiche delle Terme di Salsomaggiore fanno molto bene alla salute e combattono diverse patologie. Tuttavia è poco noto come si svolgano realmente le cure termali. Ecco quindi per voi una piccola guida per capire come farsele prescrivere e come comportarsi appena arrivati alle terme… ecco a voi: le cure in pillole!

Prenotazione, accesso e costo delle cure termali

Per prenotare le cure termali è necessaria la prescrizione medica attraverso la classica “ricetta rossa” del medico di famiglia o dello specialista. Una volta ottenuta la prescrizione occorre telefonare allo 0524 582611 o scrivere una mail a info@temest.it per fissare il primo appuntamento. Nel caso in cui non voleste passare dal medico curante, è possibile presentarsi direttamente alla reception delle Terme di Salsomaggiore, ma in questo modo le cure non sono supportate dal Servizio Sanitario Nazionale e sono, quindi, a pagamento. 

Le cure in pillole, la prima giornata

Come si svolge la prima giornata di cure?  Una volta arrivati allo stabilimento Zoja dirigetevi all’accettazione per stabilire il calendario delle cure. Subito dopo si passa alla visita preliminare con uno degli specialisti delle Terme per stabilire la tipologia di trattamenti più adatti alla vostra patologia. Dopo la prima giornata non è più necessario passare dall’accettazione e si può accedere direttamente alle cure agli orari stabiliti. Qualora fosse necessario, telefonando allo 0524 582611 o avvisando per tempo, è possibile modificare orari e giorni dei vari trattamenti.

La durata delle cure termali

Le cure termali sono articolate in cicli di 12 giorni con 2 sessioni di cure inalatorie di 15 – 20 minuti oppure un bagno/fango al giorno. Non è necessario che i dodici giorni siano consecutivi, purché le 12 cure siano erogate entro 60 giorni, altrimenti perdono di efficacia.

Costi e agevolazioni

Le cure in pillole prosegue con il capitolo economico. Per chi accede alle cure tramite Servizio Sanitario Nazionale (SSN) è sufficiente versare un ticket da 55€. In caso di categorie protette il costo può scendere ulteriormente e sensibilmente. Per chi non avesse la prescrizione medica, le cure sono a pagamento. Tutti i dettagli sul ticket e sul costo intero delle cure per chi accede a pagamento si trovano sul nostro sito. Secondo il SSN a ogni cittadino spetta un ciclo di cure termali all’anno. In caso di invalidità i cicli convenzionati sono due all’anno.

Durante la cura

Non è necessario portare con sé asciugamani o accappatoi perché questi vengono forniti dalle Terme di Salsomaggiore. È consigliato però un abbigliamento confortevole. Durante la cura il personale addetto ai reparti è a disposizione per dare tutte le indicazioni necessarie e per rispondere a ogni domanda.

Precauzioni varie

Le cure termali sono pressoché prive di effetti collaterali. Ci possono essere casi di controindicazione che vengono però sempre verificati da chi prescrive le cure o durante la visita di ammissione. Per qualsiasi evenienza sono sempre disponibili sia il personale addetto alle cure che i medici termali. Non ci sono vere controindicazioni nemmeno per le donne in gravidanza. Tuttavia, è sempre bene parlare con il proprio medico curante prima di prenotare le cure termali.

0 Commenti

Lascia un commento