Scopri le cure termali a Salsomaggiore in convenzione col Servizio Sanitario Nazionale: link al sito

Le acque

Quando un anno volge al termine è sempre tempo di bilanci, ma anche se questo 2023 ci ha portato molte soddisfazioni, oggi non vogliamo porre l’attenzione sul lavoro svolto, ma sulla qualità delle acque salsobromoiodiche delle Terme di Salsomaggiore.

Nei tanti articoli che vi proponiamo, mostriamo ogni volta una specifica peculiarità delle nostre acque termali, ma oggi preferiamo ricapitolare in un’unica pagina i tanti motivi per cui vi consigliamo di farci visita per prendervi cura di voi e della vostra salute proprio qui, a Salsomaggiore Terme.

I benefici più noti delle acque termali salsobromoiodiche

Le acque termali di Salsomaggiore sono ricche di oligoelementi minerali (quali cloruro di sodio, bromo, iodio, etc.), che interagiscono con il nostro organismo sia a livello cellulare, che tissutale, ma anche a livello endocrino. I meccanismi per l’assorbimento delle proprietà terapeutiche delle acque termali sono diversi e selezionati di volta in volta per la specifica patologia e per colpire le aree maggiormente interessate dai problemi.
Le principali cure termali sono:

  • La balneoterapia
  • La fangoterapia
  • Le irrigazioni
  • Le inalazioni

Ogni metodo di somministrazione è studiato dai nostri professionisti e calibrato per ogni specifica esigenza giacché le acque salsobromoiodiche sono indicate per la terapia di diverse patologie e possiedono molteplici virtù curative. Le principali azioni dell’acqua delle Terme di Salsomaggiore sono:

  • Antiinfiammatorie
  • Analgesiche
  • Antiossidanti
  • Disinfettanti
  • Stimolanti del microcircolo venoso
  • Stimolanti del sistema endocrino
  • Rigenerative (cicatrizzazioni e rinnovamento cellulare)
  • Riabilitative

Quali patologie curare alle Terme di Salsomaggiore

Queste caratteristiche rendono le acque di Salsomaggiore perfette per la cura di problemi quali quelli:

  • Reumatologici e ortopedici (artrosi, artriti, osteoporosi, fratture, riabilitazioni post operatorie o post-traumaiche)
  • Ginecologici (infiammazioni croniche, sterilità, patologie menopausali, endometriosi)
  • Otorinolaringoiatrici (rinofaringiti, sinusiti, sordità rinogena, bronchiti, asma bronchiale)
  • Flebologici (insufficienza venosa, flebiti, cellulite, varici)

Il bromo e lo iodio e le acque di Salsomaggiore

Gli elementi più importanti contenuti nelle acque salsobromoiodiche sono il bromo e lo iodio. Lo iodio disciolto nell’acqua termale penetra nel nostro organismo regolando la funzione della tiroide e contribuendo a livelli ormonali corretti. Il bromo possiede un effetto benefico sul sistema nervoso, attivando gli enzimi di membrana indispensabili per il suo corretto funzionamento.

Corpo e mente

Una cura termale, inoltre, rappresenta un momento di pausa e di relax. Prendersi cura di noi stessi ci rimette in sintonia con il nostro corpo e la nostra mente e aiuta a distrarsi dagli stress e dalle preoccupazioni della quotidianità. Vi aspettiamo alle Terme di Salsomaggiore per una vacanza curativa nel corpo, ma anche nello spirito.

0 Commenti

Lascia un commento