Scopri le cure termali a Salsomaggiore in convenzione col Servizio Sanitario Nazionale: link al sito

A Salsomaggiore ricchezza e varietà

Ricchezza e varietà sono le parole chiave delle nuove Terme di Salsomaggiore. Spesso si associano le cure termali alla semplice balneoterapia, ma le Terme di Salsomaggiore sono molto di più e regalano al visitatore un’esperienza termale completa, con un’offerta all’insegna della ricchezza e della varietà.

Oggi vogliamo regalarvi un punto di vista diverso e parlare delle Terme di Salsomaggiore non solo in riferimento alle patologie trattate, ma descrivendo tutte le cure e i trattamenti a disposizione dell’utenza.

Balneoterapia

La balneoterapia è la forma più classica di cura termale, si effettua in vasche capaci di mantenere il calore costante a 37° a concentrazione crescente. La durata del bagno varia dai 15’ ai 20’ ed è adatta al trattamento di tutti i processi infiammatori anche cronici. Anche questo tipo di cura termale obbedisce ai principi di ricchezza e varietà e, a seconda dei casi, si possono effettuare bagni termali arricchiti da idromassaggio o ozonoterapia. Si pratica il bagno con idromassaggio soprattutto per il trattamento delle patologie al circolo periferico, mentre l’ozonoterapia è più indicato per le flebopatie e i disturbi circolatori più gravi.

Fanghi

I fanghi termali, preparati facendo assorbire all’argilla le proprietà dell’acqua salsobromoiodica, sono utilizzati per potenziare l’effetto del bagno termale. Diversamente da altri stabilimenti, i fanghi delle Terme di Salsomaggiore non sono spalmati su tutto il corpo, ma vengono concentrati nelle zone da trattare. Indicati particolarmente per il trattamento dei dolori articolari, trovano applicazione anche in ambito ginecologico.

Ricchezza e varietà nelle Inalazioni

L’acqua salsobromoiodica di Salsomaggiore è particolarmente utile anche per la cura dei problemi alle alte vie aeree. Più delicata rispetto a quella particolarmente efficace di Tabiano, è indicata per i soggetti maggiormente sensibili. Anche le inalazioni possono essere somministrate attraverso diverse metodologie a seconda della patologia da trattare. Oltre ai normali aerosol, infatti, presso le Terme di Salsomaggiore è possibile usufruire delle tecniche di polverizzazione in ambiente umido o secco. Le polverizzazioni sono utili per miniaturizzare al massimo le particelle d’acqua e beneficiare più profondamente dei loro effetti. Altri servizi legati al benessere delle vie aeree sono le irrigazioni nasali e le insufflazioni endotimpaniche o il politzer crenoterapico, indicati per curare i problemi che affliggono l’apparato uditivo.   

Cure ginecologiche

Anche le cure ginecologiche vanno oltre al solo bagno termale. Per aumentare l’efficacia della cura e per permettere agli oligoelementi delle acque di Salsomaggiore di essere assorbiti più in profondità, i nostri medici esperti possono prescrivere aerosol o irrigazioni vaginali sia con normale acqua termale che con la preziosissima “acqua madre”.

Balneoterapia orale

Per la prevenzione e cura delle paradontopatie, parodontiti, gengiviti, stomatiti, consigliamo il nostro Centro di Igiene della Bocca. Dopo un controllo di denti e gengive ed una pulizia accurata si potrà procedere con un ciclo di balneoterapia orale. Si tratta di un idromassaggio gengivale che deterge le tasche gengivali in profondità ed esercita un benefico massaggio, migliorando la microcircolazione locale. Grazie all’azione antinfiammatoria, antisettica e stimolante dell’acqua termale, le gengive riacquistano tono e il loro bel colorito rosa, mantenendo più a lungo l’efficienza dell’apparato masticatorio.

Riabilitazione

Fiore all’occhiello delle Terme di Salsomaggiore è il Centro di Idroterapia Termale dello stabilimento Zoja. Qui, tra piscine di acqua termale attrezzate come una vera e propria palestra e la sala attrezzata con i più moderni strumenti ginnici, i nostri fisioterapisti sono in grado di trattare diverse patologie dell’apparato muscoloscheletrico e per trattare traumi post frattura, post intervento e far riacquistare la mobilità perduta.

La ricchezza e la varietà dei trattamenti presso le Terme di Salsomaggiore vengono costantemente implementate e migliorate. Il prossimo bonus termale previsto a partire dal mese di novembre potrà senz’altro essere l’occasione per venire a sperimentare i benefici delle tante cure termali offerte a Salsomaggiore.

1 Commenti
  • amedea

    Rispondi

    SI’ E’ TUTTO RINNOVATO RISPETTO A QUALCHE ANNO FA IN CUI MI SONO CURATA PRESSO LE TERME DI ZOIA. SONO FELICE DI QUESTO E CONTO DI TORNARE QUESTA ESTATE ALLE TERME DI ZOIA. BUON LAVORO.

Lascia un commento