Scopri le cure termali a Salsomaggiore in convenzione col Servizio Sanitario Nazionale: link al sito

La stagione termale è ripartita! Raccontiamo le nostre acque termali

La stagione termale è finalmente ripartita, Salsomaggiore si sta risvegliando dall’inverno e anche la natura nei parchi attorno alle terme si sta vestendo a festa per offrirvi, oltre che una vacanza salutare, anche un gradevole paesaggio collinare.

Per tutti coloro che per la prima volta si approcciano a questo blog, vogliamo ricordare le proprietà delle acque salsobromo-iodiche di Salsomaggiore, mentre a tutti gli altri regaliamo un comodo ripasso dei benefici che le nostre terme possono offrire.

Cosa curano le acque termali

Le acque termali salsobromoiodiche svolgono un ruolo importante nelle affezioni ginecologiche. Possedendo una alta concentrazione salina, hanno un effetto positivo sull’apparato urogenitale, producono delle correnti sierose verso l’esterno che trasportano via i germi, i prodotti flogistici, e richiamano i liquidi in eccesso. L’acqua di Salsomaggiore è anche antimicrobica, decongestionante e sedativa.
In ginecologia, le acque termali di Salsomaggiore sono particolarmente indicate anche nel trattamento dell’endometriosi.

Favoriscono il deflusso sanguigno Portando benefici contro le affezioni infiammatorie recidivanti o croniche dell’apparato genitale femminile.

Sono utili nel trattamento di mal di schiena, torcicollo, mal di testa e sono indicate per il trattamento delle vasculopatie e delle insufficienze venose.
In tutti questi casi possono essere particolarmente utili i fanghi termali completamente privi di flora batterica ed estratti dal fondo di pozzi artesiani. L’applicazione dei fanghi è indicata per l’artrosi, postumi di fratture, periartriti e riduzione dei movimenti delle articolazioni.

I trattamenti

I trattamenti previsti per la cura delle varie patologie sono differenti e vanno dai semplici bagni termali in vasca, alle irrigazioni, agli aerosol, oltre che il trattamento con i fanghi termali, utili anche per potenziare e stabilizzare l’effetto dei bagni.
In determinati casi potrebbe essere consigliato anche un percorso nelle nostre vasche di idroterapia.
I vari trattamenti saranno stabiliti al momento della visita specialistica della quale potrete disporre subito dopo l’accettazione.

Le Terme di Salsomaggiore vantano infatti anche la presenza di numerosi medici specialisti che fanno dello stabilimento termale Zoia un vero e proprio centro di check up per il controllo della vostra salute a 360°

 

i fanghi termali

idroterapia

Fin da oggi sono disponibili i seguenti check up:

    • check up cardiologico: ECG, doppler dei tronchi sovraortici, ecocardiogramma e visita cardiologica;
    • check up metabolico: valutazione bioinpedenziometrica e definizione della quantità e della localizzazione del grasso, della massa magra e dell’acqua nell’organismo, definizione del metabolismo basale e valutazione dello stress ossidativo;
    • check up per la cellulite: valutazione bioimpedenziometrica e visita completa;
    • check up vascolare con ecografia color doppler completa per tronchi sovraortici TSA, venoso profondo, arterie degli arti inferiori, aorta addominale e arterie iliache;
    • check up ecografico con ecografia completa addominale, al fegato, reni e pancreas, alla tiroide e a vescica e prostata o organi genitali femminili;
    • check up ginecologico / menopausa con ecografia, visita ginecologica completa e Pap Test;
    • check up allergie con test allergologici;
    • check up dermatologico con valutazioni nevi sospette.

A tutti i check up viene abbinata una cura termale in linea con quanto emerso nelle visite mediche e viene fornita una sintesi clinica completa dello stato di salute con suggerimenti medici.

Una volta terminate le cure, potrete godere dei benefici delle acque di Salsomaggiore anche a casa vostra, grazie ai nostri prodotti termali utili sia per la salute che per proteggere la vostra bellezza.

Vi aspettiamo quindi alle Terme di Salsomaggiore per regalarvi un momento di salute e di benessere.

2 Commenti

Lascia un commento